Il suono del riciclo - The Sound of Recycling

Ci sono iniziative che meritano di essere publicizzate. Per esempio questa:

Alexanderplatz, Berlin - July 9 2011



When recycling sounds like a good idea... A short clip realized after a lucky encounter during the Sustainability World Tour.

Updates and info about the sustainability world tour at
sustainabilityworldtour.org
follow us on
facebook.com/​green2bee

Aggiornamenti e informazioni:
www.green2bee.com
sustainabilityworldtour.org
Facebook:
facebook.com/​green2bee
AD MAIORA!

In radio: "Estate"

"Estate" - Negramaro


Per tutti i fan, alcune curiosità sulla canzone e il video: Estate è il secondo singolo estratto dall'album "Mentre tutto scorre", pubblicato nel 2005.
Il brano ha vinto il premio rivelazione al Festivalbar 2005 e il Best Italian act agli MTV Europe Music Awards 2005. Il videoclip è stato girato dall'attore e regista Silvio Muccino, nella località turistica di Porto Cesareo in provincia di Lecce.
Buona estate e... AD MAIORA!

Slam!

Slam!
Questa esclamazione vi dice qualcosa?
I più sportivi tra voi probabilmente stanno già pensando a campi erbosi o in terra battuta dove si disputano gli importanti tornei del grande slam.
Temo siate fuori strada. Lo slam o poetry slam è infatti una gara di poesia in cui i partecipanti si esibiscono davanti ad una giuria, solitamente il pubblico presente, recitando i propri testi, rigorosamente originali, la cui durata non deve essere superiore ai tre minuti.
Il movimento  fu fondato nel 1984 a Chicago dal poeta americano Marc Smith.
A causa di questa paternità, Smith si è guadagnato il soprannome di Slam Papi!
Visitare il suo sito web è un’esperienza curiosa e singolare; sfogliando le singole pagine, lo si incontra esibirsi in brevi estratti in cui ci regala una partecipata recitazione di una sua poesia. Il vento di versi e parole da Chicago si è ben presto diffuso in tutti gli Stati Uniti e poi in Europa. Oggi riesce a radunare ogni volta centinaia di appassionati desiderosi di condividere i propri componimenti.
Il Festival internazionale Romapoesia è stato il primo a presentare lo Slam al pubblico italiano e la capitale continua la tradizione con incontri che si svolgono ogni lunedì in un noto locale della capitale, il caffè letterario “Lettere Caffè".

Roma non è l’unica città italiana a coltivare la passione della poesia. Da alcuni mesi un gruppo di studenti universitari ha dato vita al gruppo Slam! Cagliari. Complice la bella stagione, da alcune settimane le riunioni si svolgono all’aperto, nel centro storico, in uno dei quartieri più suggestivi e affascinanti di Cagliari, il quartiere Marina.

E’ straordinario vedere tante persone appropriarsi di strade e piazze per partecipare da protagonisti o come ascoltatori, a una gara letteraria.

Ancora più entusiasmante è osservare lo sguardo inizialmente stranito e poi divertito di ignari passanti e turisti che si fermano ad ascoltare anche solo per pochi minuti.

Slam! Cagliari ha una pagina Facebook che vi aggiorna su tutte le iniziative promosse dal gruppo: https://www.facebook.com/group.php?gid=121774761208883

Se il vostro sogno è sempre stato quello di scrivere ma finora non avete avuto il coraggio di esibirvi in pubblico, cogliete questa opportunità e unitevi al gruppo Slam! della vostra città perché come dice Marc Smith 'la poesia non è fatta per glorificare il poeta, essa esiste per celebrare la comunità'.

AD MAIORA SEMPER!

COMMERCIO EQUO E SOLIDALE

I consumatori hanno nelle mani un grande potere: quello di scegliere prodotti socialmente ed ecologicamente "puliti". Il COMMERCIO EQUO si svolge attraverso il contato diretto con cooperative di produttori del Sud del mondo, che vengono pagati a prezzi dignitosi, evitando il ricorso all'intermediazione delle multinazionali o a speculatori locali.
La filosofia del commercio equo e solidale, può essere riassunta così:
Altromercato rappresenta la maggiore organizzazione di commercio equo e solidale in Italia e la seconda a livello mondiale.
Nel sito web dell'organizzazione, costantemente aggiornato e disponibile in tre lingue, italiano, inglese e spagnolo, troverete tutte le notizie sulle botteghe del mondo, sui loro prodotti, sul turismo responsabile, sulle attività promosse. Tra queste, mi piace segnalarvi il concorso "Stilista per caso":
La sfida consiste nel disegnare un abito estivo intero e un accessorio abbinati: una borsa e/o un bijoux.
La proposta vincitrice sarà inserita nella collezione Primavera Estate 2012 e prenderà il nome dello “stilista per caso” che l’ha ideata. Info e regolamento: http://www.altromercato.it/it/prodotti/persona/stilista-per-caso/concorso
L'esperianza del commercio equo si concretizza nel lavoro volontario di numerose associazioni NO PROFIT.
A Cagliari, SUCANIA, la Bottega del Mondo,
ha un'esperienza più che ventennale nel commercio equo e nella promozione e sensibilizzazione dei cittadini all'acquisto solidale.
In questo spirito il 28 maggio scorso, in occasione della giornata mondiale del commercio equo, quest'anno dedicata al mondo femminile, Sucania ha organizzato un pomeriggio dedicato alla presentazione delle attività delle associazioni che operano nel settore:
Lo slogan della giornata è stato:
Ecco una breve carrellata dei laboratori presenti a Villa Muscas:
100% VITAEQUA - creazioni artigianali con materiali riciclati al 100%. Qui sopra vediamo alcuni bijoux realizzati con componenti elettronici riciclati.
100% VITAEQUA si occupa anche di organizzare laboratori creativi e progetti per l'educazione ambientale.
100% VITAEQUA - http://vitaequa.myblog.it/
stand sui prodotti biologici dell'Asab Sardegna

Tantissimo colore attraverso i tappeti realizzati con maestria dalla cooperativa di Tessitrici "Su Trobasciu":
costituita nel I978 , è  composta esclusivamente da donne.
I materiali utilizzati sono tutte fibre naturali (lana, cotone, lino) ad eccezione dei fili dorati e argentati che impreziosiscono i bellissimi arazzi.
The craft co-operative "SU TROBASCIU", established in 1978, is entirely made up of women.The materials used are all natural textile fibres ( wool, cotton, linen, ) with the exception of gilt and silvery yarns which embellish the wonderful tapestries.







Look al naturale con i foulard che Luisa Ledda realizza attraverso la tintura botanica:
Attraverso il suo blog, http://www.tingereconleerbe.blogspot.com/, Luisa vi aggiorna sugli eventi ai quali partecipa e sui laboratori di tintura con le erbe da lei organizzati.
Erano anche presenti: l'associazione LIBEROMONDO , l'associazione "Donne al traguardo" e Fair Trade con i suoi video:
video
Dal 15 al 30 ottobre 2011 non perdete IO FACCIO LA SPESA GIUSTA
Per i vostri acquisti equo e solidali di caffè, tè, zucchero di canna, prodotti alimentari, riso, pasta del marchio Libera realizzata con il grano coltivato nei terreni confiscati alla mafia, libri, artigianato, abbigliamento e bijoux provenienti dalle cooperative di tutto il mondo,  prodotti per la cura di viso e corpo e per la cosmesi, visitate il punto vendita Sucania, in corso Vittorio Emanuele 181 a Cagliari:













Sucania è presente anche su Facebook al seguente indirizzo:https://www.facebook.com/group.php?gid=43348801119

video

Buoni acquisti e...AD MAIORA SEMPER!

Fabbrica della creatività

Era stato annunciato nel 2008 come l'opera simbolo più importante per la celebrazione del 150° anniversario dell'Unità d'Italia. Il progetto del museo Betile, Museo d’Arte Contemporanea e d’Arte Nuragica del Mediterraneo, affidato all'architetto iracheno e premio Pritzker 2004, Zaha Hadid, avrebbe dovuto contribuire alla riqualificazione del quartiere Sant'Elia e diventare uno dei poli di attrazione di Cagliari. Invece, come potete ascoltare dal servizio del TGR - Sardegna del 10 maggio scorso, il completamento dell'opera è stato accantonato e i fondi destinati alla struttura museali, assegnati alla ristrutturazione della ex Manifattura Tabacchi.
video
                                 TGR - SARDEGNA 10/05/2011
E' lecito chiedersi, a questo punto, che ne sarà del museo Betile.
Dobbiamo considerarlo un progetto accantonato per sempre?
Sarebbe un vero peccato, una opportunità sprecata per una città a vocazione turistica, che può e deve puntare la sua offerta non solo sul mare e il paesaggio naturale, ma anche sulla sua antica storia e importante tradizione culturale.
Attendiamo con (cauto) ottimismo, le decisioni della nuova amministrazione comunale.

Vi terrò aggiornati...AD MAIORA!