Appuntamenti di primavera

La primavera, la stagione più attesa e forse la più amata di tutte, ci farà compagnia ancora per un mese.
Durante questo periodo, complice il clima mite (quasi sempre!) e il richiamo di una natura prepotentemente presente in tutta la sua bellezza, ci sentiamo invogliati a trascorrere più tempo all'aria aperta.
Ecco all'ora una serie di appuntamenti che proprio non potete perdere.

Cominciamo con Foreste Aperte 2011
Dal 22 Maggio al 19 Giugno, si terrà la terza edizione di Foreste Aperte 2011.
La manifestazione assume un significato particolare essendo il 2011 l' Anno Internazionale delle Foreste e presenta numerose novità, sia per quanto concerne le aree verdi interessate, sia per quanto riguarda gli eventi destinati ad arricchire la visita. Si comincia il 22 maggio con l'oasi di Monte Minerva, per continuare, nelle domeniche successive con Limbara Nord, Lanaitto, Monte Lerno, Ghighine.
Dove: Sardegna
Quando: dal 22 maggio al 19 giugno 2011
Info e programma: www.sardegnaforeste.it
                                           http://www.un.org/en/events/iyof2011/

Domenica 22 maggio è anche la Festa delle Oasi indetta dal WWF.
Le oasi di tutta Italia saranno aperte al pubblico gratuitamente. Si tratta di circa 100 oasi di tutte le regioni; in Sardegna sarà possibile visitare l'oasi di monte Arcosu.
video
Quando: 22 maggio
Dove: tutta Italia
Info: Festa delle Oasi

Per la rassegna di ascolti musicali Classicalparco, oggi 22 maggio sarà possibile ascoltare dalle 11 alle 12 e dalle 17 alle 18 le registrazioni delle seguenti opere di Beethoven: Quarta Sinfonia in si bemolle maggiore op. 60 (38 minuti circa), Settima Sinfonia in la maggiore op. 92 (40 minuti circa), Quinta Sinfonia in do minore op. 67 (34 minuti circa), Sesta Sinfonia in fa maggiore “Pastorale” op. 68 (43 minuti circa).
La rassegna proseguirà nei prossimi mesi e ogni settimana verranno diffuse, dalle 11 alle 12 e dalle 17 alle 18, attraverso i 31 altoparlanti posizionati dentro ed intorno al Parco della Musica, le registrazioni in cd delle principali composizioni di un grande compositore della musica classica, al quale viene interamente dedicata la settimana, interpretate dalle migliori orchestre e dai solisti più celebri del panorama internazionale.
Dove: Cagliari, Parco della musica
Quando: il Parco della Musica è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 24. L'ingresso è libero.
Info: http://www.teatroliricodicagliari.it/

Grande festa oggi a Sassari per la Cavalcata Sarda, una delle feste più suggestive della Sardegna che si distingue da tutte le altre feste isolane, per il suo carattere profano. Uno degli aspetti più spettacolari è costituito, nel pomeriggio, dalle acrobazie offerte da impavidi cavalieri, mentre la mattina è interamente dedicata alla sfilata dei variopinti costumi.

Dove: Sassari
Quando: 22 maggio 2011

Info: http://www.cavalcatasarda.it/


 Il 26 e 27 maggio, tutti a Pisa, a quanto mi dicono particolarmente bella durante il periodo primaverile, per GCE ovvero Green City Energy, il Forum internazionale sulle nuove energie per lo sviluppo della smart city.
In programma, mostre, laboratori e convegni sul risparmio energetico, l'edilizia sostenibile, la mobilità elettrica.
Dove: Pisa
Quando: 26 e 27 maggio 2011
Info: http://www.greencityenergy.it
La partecipazione è gratuita, previa registrazione seguendo il seguente link: http://www.greencityenergy.it/italian/come-partecipare.php?iExpand1=4


Dal 26 al 29 maggio, a Cagliari presso il Parco Provinciale di Monte Claro, sarà protagonista la musica jazz con l’European Jazz Expo.
Grande attesa per le esibizioni di Stefano Bollani, Elena Ledda, Rita Marcotulli che in trio con Javier Girotto e Luciano Biondini, presenterà la sonorizzazione di Nanà, il film diretto da Jean Renoir nel 1926, capolavoro del cinema muto. Ancora Sergio Cammeriere, Maria Pia De Vito, i Funk Off, i Transglobal Underground e le contaminazioni tra occidente e mondo arabo di Natacha Atlas. Tra gli artisti più attesi, il sassofonista Stefano di Battista, che domenica 29 maggio presenterà dal vivo il suo nuovo cd Woman's Land, dove ogni brano è un omaggio a una donna simbolo del XX secolo, da Anna Magnani a Lara Croft.
Novità assoluta di quest'anno sarà l'impronta green dell'evento. Infatti l'EJE 2011 sarà a zero CO2  perchè le emissioni, pari a circa 29 tonnellate di CO2, verranno compensate attraverso l’acquisto di 29 crediti di emissione provenienti da un progetto di forestazione in Italia.


Dove: Cagliari, Parco Monte Claro
Quando: dal 26 al 29 maggio 2011
Info: http://www.jazzinsardegna.it
 
Dal 2 al 5 giugno non potete perdere, nella suggestiva Carloforte, la IX edizione del Girotonno, la rassegna enogastronomica internazionale sul tonno di qualità che celebra la tradizione legata alla tonnara, attraverso iniziative culturali e di intrattenimento.

Dove: Carloforte
Quando: 2-5 giugno 2011
Programma: Girotonno 2011
Info: http://lnx.girotonno.org/girotonno2011/it/node/1

Sempre dal 2 al 5 giugno, l'associazione Prohairesis, organizza a Cagliari  la quinta edizione del Festival "Leggendo Metropolitano". Il tema di quest'anno è: "le radici". Sono attesi, tra gli altri, Moni Ovadia e Piergiorgio Odifreddi. Per conoscere il programma definitivo bisognerà attendere la conferenza stampa che si terrà il 25 maggio alle 11 presso il Caffè Libarium, in via Santa Croce a Cagliari.

Dove: Cagliari, Bastione Santa Croce
Quando: 2-5 giugno 2011
Programma: Leggendo Metropolitano 2011
Info: http://www.prohairesis.com/leggendo-metropolitano-le-radici/concept

Ancora dal 2 al 5 giugno, Trento diventa la capitale italiana dell'economia con la sesta edizione del Festival dell'economia. Tema di quest'anno:"I confini della libertà economica". Ricchissimo il programma con convegni, seminari, laboratori per ragazzi, concerti, cineforum, incontri al bar con i protagonisti del Festival (il caffè dell'economia) e la riuscita iniziativa "Festival in piazza", un modo particolarmente efficace per avvicinare il pubblico ai temi dell'economia, della scienza e del consumo critico.
Tra gli ospiti più attesi, il premio nobel dell'economia 1998 Amartya Sen che avrà il compito di inaugurare il festival con la conferenza "I confini della libertà economica", filo conduttore della manifestazione.

Dove: Trento/Rovereto
Quando: 2-5 giugno 2011
Info: http://2011.festivaleconomia.eu/

Il lungo fine settimana dal 2 al 5 giugno è stato scelto anche dagli organizzatori di Festarch, il festival internazionale dell'architettura che si svolgerà tra Perugia e Assisi. Il Festarch, nato a Cagliari nel 2007 (http://admaiorasemper.blogspot.com/2011/04/gaudi-cagliari.html), da alcuni anni è protagonista della primavera umbra. Per conoscere programma e ospiti, vi consiglio di visitare il colorato sito del Festival: http://www.abitare.it/festarch/

Dove: Peugia/Assisi
Quando: 2-5 giugno 2011
Info: http://www.abitare.it/festarch/

Dal 9 all'11 giugno si svolgerà a Cagliari la quinta edizione del Karel Music Expo, festival di musica rock punto d'incontro di artisti italiani e internazionali, come l'australiano Hugo Race e le americane Indigo Girls.

Dove: Cagliari, quartiere Castello
Quando: 9-11 giugno
Info: www.voxday.com

Sabato 18 giugno, La Traviata di Verdi aprirà la stagione lirica e di balletto 2011 del Teatro Lirico di Cagliari.
L'istituzione cagliaritana risponde alla crisi vissuta nei mesi scorsi, caratterizzata da scioperi e proteste, con un cartellone ricchissimo. Per conoscere il programma dettagliato, consultate il sito: http://www.teatroliricodicagliari.it/
La Traviata Dove: Cagliari, Teatro Lirico
Quando: 18-26 giugno 2011
Info: http://www.teatroliricodicagliari.it/
 
Prima di salutarvi, vi ricordo che continua in tutta la Sardegna la manifestazione Monumenti Aperti.
Il 21 e 22 maggio sarà possibile visitare alcuni monumenti di Quartu, Carbonia (non perdete l'interessante visita al Museo del Carbone), Arbus (vi consiglio di fare tappa alla suggestiva Foresteria di Montevecchio), Sardara (il Pozzo sacro di Santa Anastasia, è di grande interesse archeologico), Sestu.
Il 28 e 29 maggio sarà possibile visitare, Assemini (la Casa Campidanese è una testimonianza della tradizione architettonica sarda), Telti, Dolianova, Serdiana e Porto Torres (la Torre Arogonese costruita nel 1325 a difesa del porto di Torres, merita una visita).
Il 4 e 5 giugno le località protagoniste saranno Carloforte, Monastir, Teulada, Villasor e la "mia" San Sperate con i suoi splendidi murales, le pietre sonanti e le sculture in pietra di Pinuccio Sciola, il frantoio di casa Tola e il museo del crudo.

Buona primavera e...AD MAIORA!

0 commenti: